Pubblicità Contatti
martedì - 26 settembre 2017
 

Biodiversity.Bio a Cersaie 2017 - Bologna

Biodiversity.Bio a Cersaie 2017 – Bologna: Comunicato Stampa

SCARICA COMUNICATO STAMPA Cersaie, seconda tappa autunnale del treno della Biodiversità Biodiversity.Bio prosegue nell’indagine sulla Biodiversità in Emilia Romagna accendendo i riflettori su sostenibilità e innovazione nell’uso dei materiali per l’edilizia e l’arredo Bologna Fiere, 25-29 settembre 2017 Biodiversity.Bio prosegue nell’indagine sulla Biodiversità accendendo i riflettori su sostenibilità e innovazione nell’uso dei materiali naturali anche  per l’edilizia e l’arredo. I cold case dei detective della biodiversità, tutti i giorni in diretta streaming, apriranno un confronto su temi caldi della manifestazione: architettura, arredamento, prodotti ecosostenibili, design, nuovi materiali. I dati parlano chiaro:  oggi il mercato della ceramica italiana produce con investimenti superiori al 7% del fatturato, i più elevati standard di protezione ambientale e sociale al mondo. Il rispetto dell’ambiente, inizia dalla scelta di materiali innovativi e di recupero,  si sviluppa attraverso il trattamento delle materie prime,  per arrivare all’ideazione di strategie abitative che permettono di risparmiarepreservando le limitate risorse naturali di cui disponiamo. Ecco perché il treno di Biodiversity.Bio, progetto promosso da Fondazione BioHabitat che, attraverso i principali eventi di settore, sta percorrendo tutta l’Italia, farà tappa per tutta la prossima settimana proprio alla stazione del Cersaie, Un osservatorio privilegiato dal quale intercetteremo le novità e i protagonisti del settore, per raccontare in diretta streaming le loro storie. I numeri del progetto intercettano 150.000 contatti con un bacino di oltre 45.000 visitatori in diretta in soli cinque giorni, dal taglio del nastro del format per social e web. Obiettivo: innovazione, rispetto dell’ambiente e creatività Un focus particolare sarà riservato al design, con la

Suolo e Salute : la storia del biologico certificato dal 1969

Suolo e Salute : la storia del biologico certificato dal 1969

Suolo e Salute : la storia del biologico certificato dal 1969 In compagnia di Alessandro D’Elia scopriamo la storia di Suolo e Salute,  organismo di controllo e certificazione per l’agroalimentare e l’ambiente. Nasce dall’Associazione Suolo e Salute, fondata nel 1969, che in Italia ha realizzato la prima esperienza di promozione del metodo organico-minerale, dal quale

Le storie e le emozioni da Sana a Cersaie

Le storie e le emozioni da Sana a Cersaie

Le storie e le emozioni da Sana a Cersaie di Biodiversity.Bio Prosegue il viaggio dei detective della Biodiversità che nell’ultimo giorno della Fiera internazionale, raccolgono le testimonianze delle aziende che hanno partecipato Durante le prime due giornate, ringraziando un pubblico sempre più numeroso, abbiamo avuto l’onore e il piacere di ospitare, la dott.sa Daniela Morsia della

Biodiversity.Bio e i detective della biodiversità

Biodiversity.Bio e i detective della biodiversità

Il treno di Biodiversity.Bio fa tappa a Sana 2017 –  Criminal Investigation Task Force – Un’indagine sulla Biodiversità in Emilia Romagna e in Italia Chi ha fatto sparire la Mela di Monterosso? Che fine hanno fatto il Pero Ravagnano e l’Albicocca Tonda di Tossignano? Sono questi gli spinosi casi che ci appassionano, “cold case” per i quali abbiamo

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile coinvolge numerose città italiane con oltre 200 eventi

Giovannini, Asvis: Sviluppo sostenibile, la sfida è aperta

Enrico Giovannini è fondatore e portavoce dell’Asvis, Associazione Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, che dal 22 maggio al 7 giugno organizza il Festival dello Sviluppo Sostenibile, il principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile (Esdw), durante il quale si terranno oltre 200 eventi (convegni, seminari, workshop, spettacoli) in tutta Italia per richiamare l’attenzione sia sui 17

Campionato Italiano 2017 di Tractor Pulling firmato ITPO

Tractor Pulling Bologna 10 giugno Parco Nord è emozione!

Campionato Italiano 2017 di Tractor Pulling firmato ITPO Voi direte cosa ci fanno dei rombanti trattori in un percorso dedicato alla Biodiversità? Ebbene si, la verticalità dei contenuti passa attraverso chi vive e lavora nel mondo dell’Agricoltura e gli strumenti, come le idee e le persone sono il baricentro su cui poggiano le esperienze e

Il Parco della Biodiversità sarà un ponte tra il mondo accademico e l'apertura alla cittadinanza

Emilio Genovesi: nuova vita per il Parco della Biodiversità

Il futuro è già un presente per il parco della Biodiversità. Emilio Genovesi, CEO presso Material ConneXion Italia,  project leader del Biodiversity Park, Padiglione tematico in ExpoMilano2015, svela i prossimi progetti relativi all’eredità di questo importante progetto realizzato in occasione di Expo: un patrimonio da non disperdere. Emilio Genovesi, com’è stato realizzato il Parco della Biodiversità

il Treno della Biodiversità fa tappa a Bari dal 18 al 21 maggio 2017

Biodiversity.Bio a Bari per Primavera Mediterranea 2017

Biodiversity.Bio a Primavera Mediterranea 2017 – Bari, 18 – 21 maggio   Dopo Foggia, Milano e Bologna, il Treno della Biodiversità fa tappa a Bari dal 18 al 21 maggio per la sesta edizione di Primavera Mediterranea, una delle manifestazioni più attese dell’anno, pensata per restituire ai cittadini gli spazi urbani così come concepiti e disegnati

Un percorso alla scoperta delle piante minori, poco considerate ma ricchissime di proprietà

Stefano Bocchi: A TuttoFood per scoprire le piante spontanee

Stefano Bocchi, Professore Ordinario di Agronomia e coltivazioni erbacee presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano, dopo l’esperienza del Parco della Biodiversità a Expo, curerà il nuovo percorso verde negli spazi di TuttoFood, a Milano. Professore Stefano Bocchi, quale sarà il vostro contributo a TuttoFood? Stefano Bocchi: “Noi siamo il

Eventi di cartone realizza allestimenti fieristici ed elementi di arredo ecologici, creativi, leggeri e resistenti

Eventi di Cartone, quando la sostenibilità incontra la fantasia

La vita del cartone non ha fine. Ecco perché, cinque anni fa, Massimo Antonioni e suo figlio Valerio hanno deciso di cambiare direzione, dopo una lunga esperienza lavorativa nell’ambito dell’editoria e della comunicazione visiva, scegliendo una nuova forma di comunicazione, ecologica, sostenibile, fantasiosa e di grande impatto estetico e visivo: il cartone. Eventi di Cartone è

Digitrend s.r.l