Pubblicità Contatti
martedì - 16 gennaio 2018
 

Lo sfagno, un muschio leggerissimo e permeabile, è il materiale magico che permette di costruire facilmente i giardini verticali

Ortisgreen: crea la tua oasi verde verticale con HOH!

Ortisgreen ha scelto un elemento al 100% naturale dalle numerose qualità per permettere a chiunque di realizzare giardini verticali componibili e resistenti nel tempo, a un costo contenuto. Questo materiale “magico” è lo sfagno, una specie di muschio biologico, leggerissimo e permeabile, con un’elevatissima capacità di ritenzione idrica: un chilo di prodotto secco trattiene fino a 20

Le sorprese nell'evoluzione del verde pubblico

I giardini della Pioggia

I giardini della Pioggia Sara Simona Cipolla – Ingegnere Civile e Ricercatore – Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni – Tema Verde pubblico e “I Giardini della Piaggia” Ricercatori che arrivano da diversi dipartimenti, Ingegneri, Architetti ed esperti di beni culturali, insieme su progetti nazionali e internazionali. Con Sara entriamo dal macro

L'erba falciata è un fertilizzante, i prati in cui viene utilizzata hanno bisogno del 50% di fertilizzanti in meno

Prato Verde, per un giardino rigoglioso ed ecocompatibile

Prato Verde è un’azienda di Padova, distributore italiano della Toro, la più grande impresa multinazionale nel campo del giardinaggio, domestico e professionale. “Lavoriamo a 360 gradi – spiega il responsabile Gian Domenico Dorigo -, dalla consulenza per piccoli terrazzi a grandi parchi o campi da golf e stadi, verde sportivo incluso”. Ciò che distingue Prato Verde e Toro

I frumenti antichi costituiscono un prezioso patrimonio di biodiversità da preservare

Pane Virgo: ripartire dal passato per creare il frumento del futuro

#losapeviche Pane Virgo: ripartire dal passato per creare il frumento del futuro I frumenti antichi costituiscono un prezioso patrimonio di biodiversità da preservare. L’associazione  Arca Biodinamica di Bologna li ha recuperati, risalendo all’origine del chicco, e li ha mescolati producendo una farina ricca di proprietà. Il marchio Virgo, creato dall’Associazione, riunisce agricoltori, mugnai, panificatori, cittadini,

Scopri in anteprima Biodiversity.Bio 2018

Scopri in anteprima Biodiversity.Bio 2018

Biodiversity.Bio 2018 L’idea, nata nel febbraio 2017 con il taglio del nastro a Modena, è frutto dell’esperienza di Gianluca Cristoni, Presidente della Fondazione BioHabitat. Oggi la piattaforma rappresenta la messa in rete di contatti, relazioni e conoscenza di un settore, che nel mercato italiano e internazionale, continua ad avere un processo di sviluppo a due cifre. Il

"E' necessario costruire con rispetto: la natura prima o poi si riprende quello che le appartiene"

Piogge anomale, cambiamenti climatici e alluvioni. L’approfondimento di Michele Mossa

Con il Professore e Ingegnere Michele Mossa, docente di Idraulica al Politecnico di Bari, diamo inizio a un approfondimento sul tema del dissesto idrogeologico dal punto di vista dei fenomeni meteorologici e delle acque marine. Professor Mossa, il riscaldamento globale è un argomento al centro del dibattito. Qual è la sua opinione in merito? Michele Mossa: “Non

Il fabbisogno individuato per ridurre il rischio di frane e alluvioni in Italia corrisponde a 29 miliardi di euro

Alessandro Trigila, ISPRA: in Italia i due terzi delle frane europee

Alessandro Trigila, ricercatore presso ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, illustra l’attività dell’ente in relazione a due manifestazioni di dissesto idrogeologico: frane e alluvioni. Professore Trigila, quali fenomeni rientrano nell’ambito del dissesto idrogeologico e di cosa si occupa Ispra? Alessandro Trigila: “Il dissesto idrogeologico comprende frane, alluvioni, valanghe ed erosione costiera. Ispra

L'italia ha una situazione morfologica e urbana unica: le aree di dissesto sono presenti nell'81,9% dei nostri comuni.

#ItaliaSicura: il dissesto in Italia e il piano d’azione per il futuro

Partiamo dai dati. La diretta streaming di venerdì 13 ore 16 dalla Sala Mia di Agrilevante Bari parte da una radiografica del territorio attraverso i dati di #italiasicura: Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche appuntamento per venerdì in diretta da Agrilevante Morfologia e urbanizzazione: un

Francesco Gentile: pianificazione e interventi strutturali

Francesco Gentile: pianificazione e interventi strutturali

Francesco Gentile è professore di Idraulica agraria e sistemazioni idraulico forestali all’Università di Bari, Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali: un altro punto di vista sul dissesto idrogeologico, un’altra voce del nostro evento in diretta streaming ad Agrilevante. Professore Gentile, quali danni possono causare i fenomeni legati al dissesto idrogeologico? Francesco Gentile: “Generalmente ci riferiamo alle frane e

I fenomeni di dissesto idrogeologico sono naturali e sono sempre avvenuti, ma l'uso dissennato del suolo incide negativamente

Pierfrancesco Dellino: Il Pianeta fa il suo lavoro, sta a noi adeguarci

Pierfrancesco Dellino, direttore del Dipartimento Di Scienze Della Terra E Geoambientali dell’Università di Bari, sarà nostro ospite ad Agrilevante, dove simuleremo in diretta streaming un evento di dissesto idrogeologico, cercando di comprenderne le dinamiche e gli effetti. In questa intervista il Professore traccia un quadro del fenomeno, chiarendo cause e conseguenze. Professore Dellino, quando parliamo di dissesto

Digitrend s.r.l