Bamboo

Bamboo è il nome comune delle Bambuseae, una tribù di piante perenni che conta decine di generi e un migliaio di specie, per la maggior parte originarie dell’Asia e dell’America; vive ad altitudini variabili, fino ai 3000 metri sull’Himalaya. Alcune specie sono spontanee in Africa e in Oceania, mentre non esistono specie spontanee in Europa. Il bamboo è una pianta sempreverde flessibile e incredibilmente resistente, tanto da meritarsi l’epiteto di “acciaio vegetale”: già nell’antichità veniva utilizzata per realizzare corde per trainare le navi, per costruire tubature d’irrigazione o ponti sospesi, per costruire strumenti e opere d’arte. Alcune specie negli anni possono diventare invasive e causare problemi colonizzando aree molto estese.

dalla redazione di The Network Spirit – www.biodivwrsity.bio

La redazione suggerisce di vederne l’applicazione e l’uso anche nella versione allestimento presso l’area realizzata da Latifolia Group alla Fiera di Petra-Modenatiquaria.
“Un Viaggio fatto di Uomini, di Seni e Piante” – dalla Biodiversità alle nuove tecnologie